Fabbrica Treviso

Blog di Stefano Dall'Agata


Lascia un commento

Città Intelligenti per un Futuro Sostenibile

TREVISO SMART CITY
Città intelligenti per un Futuro Sostenibile

Treviso 6 novembre ore 20.45
Sala Hotel Continental,

Via Roma 16
Treviso

Introduce e Presiede
Stefano Dall’Agata
Coordinamento Provinciale SEL Treviso

Relazione “Smart City”
Alessandro Zan
Assessore Ambiente Comune di Padova

Comunicazioni:

“Energia tra Regione ed Enti locali”
Oscar Mancini
Forum SEL BETA Regione Veneto

“Mobilità Sostenibile e Vivibilità Urbana”
Stefano Fumarola
Direttivo SEL Treviso

“Transition Town”
Said Chaibi
TILT Nazionale

Dibattito

Conclusioni:

Luigi Amendola
Capogruppo SEL Provincia di Treviso

Organizzato da:

Sinistra Ecologia Libertà
Circolo di Treviso
Federazione Provinciale di Treviso

Forum SEL Beni Comuni Ambiente Territorio Veneto

Gruppo SEL Provincia di Treviso

Su Facebook:

Martedì 6 novembre alle ore 20.45 in UTC+01 presso Hotel Continental, Treviso
Annunci


Lascia un commento

Senza Energia Nucleare Liberi

Centro Sociale -Piazza Donatori di Sangue
Mogliano Veneto
22 aprile 2011 ore 20,30

INTRODUCE:
– LUIGI AMENDOLA: candidato Sinistra Ecologia Libertà per le elezioni provinciali nel collegio di Mogliano Veneto
PARTECIPANO:
– OSCAR MANCINI: portavoce comitato veneto “Vota Sì per fermare il nucleare” – ragioni referendarie
– DAVIDE SABBADIN: Legambiente Veneto: perchè si  alle energie rinnovabili
– STEFANO DALL’AGATA: portavoce comitato trevigiano “Vota Sì per fermare il nucleare” – rischi nucleari
– CAROLA ARENA: portavoce del centro-sinistra di Mogliano VenetoCONCLUDE:
– FLORIANA CASELLATO: candidata Presidente della Provinciale di Treviso


Lascia un commento

Fermiamo il nucleare!

Treviso 8 aprile fermiamo il nucleare

venerdì 8 aprile alle ore 21.00
Sala CGIL

Via Dandolo, 4 -Treviso

Interverranno:
Oscar Mancini – Portavoce comitato veneto Vota Sì per fermare il nucleare
Massimo Scalia – Fisico
Luca Tornatore – Ricercatore
Manuela Marcon – Segreteria Provinciale FIOM CGIL Treviso
Presiede:
Stefano Dall’Agata – Portavoce comitato trevigiano Vota Sì per fermare il nucleare

Locandina no nuke 8 4

Su FaceBook:

 

Luogo: Sala CGIL
Ora: venerdì 8 aprile 2011 21.00.00


Lascia un commento

Costituito il Comitato Provinciale Trevigiano VOTA SI’ per fermare il nucleare.

https://i1.wp.com/www.fermiamoilnucleare.it/blog/wp-content/themes/fermiamoilnucleare2.0/images/Header.jpg

Ieri sera, in un’affollata assemblea presso la Sala della Casa delle Associazioni, in via Isonzo 10 a Treviso, si è costituito il Comitato Provinciale Trevigiano VOTA SI’ per fermare il nucleare.

Presente il Portavoce del Comitato Regionale Veneto Oscar Mancini l’assemblea ha condiviso l’obiettivo del comitato nazionale (http://www.fermiamoilnucleare.it/) di portare al voto almeno 25 milioni di cittadini e far prevalere il sì, stigmatizzando l’operato del Governo, ed in particolar modo del Ministro Maroni che, in contraddizione con la propria proposta del 2009 con cui le elezioni amministrative furono accorpate alle europee, ha disposto il non accorpamento dei quesiti referendari con il voto amministrativo con chiara volontà di boicottare il referendum.

Segnale evidente della consapevolezza di contrarietà al nucleare della maggioranza del popolo italiano nonostante una massiccia campagna di disinformazione: perché il nucleare resta costoso, continua ad essere insicuro e a mettere a rischio la salute e l’ambiente (e quello che sta accadendo in queste ore alla centrale di Fukushima lo conferma), senza liberare l’ Italia dalla dipendenza energetica (l’uranio si deve importare); in Veneto in particolare, lo spirito solidaristico che ha portato e porta centinaia e centinaia di famiglie ad ospitare i bambini di Chernobyl, affinché possano recuperare la salute messa a dura prova dall’ambiente in cui vivono, inquinato da radiazioni a seguito del disastro di della centrale, è la testimonianza viva di quanto il rischio nucleare sia conosciuto.

L’assemblea ha oltremodo messo in evidenza il rischio che il Veneto possa diventare sede di una delle centrali progettate, e questo grazie anche alla subalternità alle scelte governative del Presidente Zaia, che alla Conferenza unificata del 3 marzo in cui sul decreto legislativo del governo che riguarda i criteri di localizzazione degli impianti nucleari ha espresso parere favorevole.

L’assemblea ha deciso di essere presente con materiale informativo alle manifestazioni del 12 marzo a difesa della costituzione e del 17 marzo per la festa per i 150 anni dell’Italia, di lavorare per far nascere ovunque possibile i comitati locali e di organizzare la partecipazione, congiuntamente al Comitato referendario per l’Acqua Pubblica, alla manifestazione “VOTA SI’ AI REFERENDUM PER L’ACQUA BENE COMUNE! SI’ per fermare il nucleare, per la difesa dei beni comuni, dei diritti, della democrazia” del 26 marzo prossimo a Roma.

Per il Comitato Provinciale Trevigiano VOTA SI’ per fermare il nucleare

il Portavoce Stefano Dall’Agata


Lascia un commento

A Conegliano per l’energia pulita

Sì all’energia pulita

 

NO AL NUCLEARE

 

giovedì 4 novembre ore 20.30

la nuova proposta di legge popolare sulle energie rinnovabili

Presso la sala dell’Hotel Cristallo

Corso Mazzini 45 Conegliano

relatori:

Stefano Dall’Agata

Consigliere Provinciale di Sinistra Ecologia Libertà

Oscar Mancini

Responsabile Regionale Ambiente CGIL Veneto

Organizza Sinistra Ecologia Libertà Conegliano