Fabbrica Treviso

Blog di Stefano Dall'Agata


Lascia un commento

Sepolcri imbiancati

Ribadendo che SEL ritiene che le coppie dello stesso sesso vadano considerate una risorsa per tutta la società, e garantite con dei principi di uguaglianza e libertà al pari degli altri paesi europei; SEL crede che questo serva al nostro territorio per ritrovare anzitutto il Senso, ancora prima del consenso.

Senso deteriore che si ritrova invece nelle dichiarazioni del Sindaco Gobbo sulla multa ai baci tra uomini, parole che sono lo specchio dell’intolleranza propria alla Lega.

Ma che suonano soprattutto come ipocrite, provenienti dalla stessa persona che voleva ambasciatrice della Marca l’anziana signora accusata di stalking nei confronti del proprio vicino.

Che poi Gobbo sia anche l’alfiere di un partito che ha avallato tutti gli atti di Berlusconi, comprese le questioni connesse ai rapporti con minorenni fa veramente rifiutare di considerarlo persona degna di dare direttive morali.

Pensi a moralizzare il suo partito piuttosto, che ultimamente pare averne veramente bisogno, stante il continuo emergere di amministratori pizzicati dalle forze dell’ordine per i più svariati reati.

Stefano Dall’Agata

Capogruppo SEL Provincia di Treviso

Annunci


Lascia un commento

Maratona contro l’omofobia

Il 27 gennaio scorso, Giornata della Memoria, presso la Sala del Mappamondo della Camera dei Deputati, insieme a Ivan Scalfarotto, Vice Presidente del Partito Democratico, Anna Paola Concia, Deputata del Partito Democratico e Guido Allegrezza, uno dei fondatori di Queer.SEL  – Sinistra Ecologia e Libertà per la cultura delle differenze – è stata presentata la “Maratona contro l’omofobia”.

Queer.SEL – Sinistra Ecologia Libertà per la cultura delle differenze insieme al tavolo GLBTE (Gay, Lesbiche, Bisessuali, Trans e Etero) del Partito Democratico hanno promosso una mozione contro l’omofobia e la trans fobia che sono già state approvate da alcune amministrazioni locali (Regione Lazio, Provincia di Ancona, Comune di Modena ecc.). Nella sua semplicità è uno strumento importante per testimoniare un impegno concreto a favore di una battaglia contro l’odio e la discriminazione.

Nel sito www.maratonaomofobia.it è possibile aderire alla Maratona oltre a scaricare il documento da presentare presso i consigli regionali, provinciali, comunali e municipali e aggiornare la mappa con lo stato delle singole iniziative sul territorio. Sarà una testimonianza fondamentale e concreta, un piccolo passo sul cammino di civiltà che il nostro Paese merita.

Convinti che questa iniziativa sia da sostenere con forza, ieri sera, alla Conferenza Capigruppo del Consiglio Provinciale di Treviso abbiamo presentato un Ordine del Giorno che ricalca il testo della Mozione.

L’ODG è stato firmato da: Stefano Dall’Agata (Capogruppo SD), Stefano Mestriner (Capogruppo Unione per la Marca), Luca De Marco (Consigliere SD), Lorenzo Biagi (Capogruppo Ulivo-PD), Marco Scolese (Capogruppo MPS)

ODG omofobia