Fabbrica Treviso

Blog di Stefano Dall'Agata


Lascia un commento

No alle Province, ma sì all’Assessorato?

Provincia di Treviso - Sito IstituzionaleNel dibattito sull’esistenza o meno delle Province come Consiglieri aderenti a Sinistra Ecologia Libertà avevamo fatto notare come chi (Remo Sernagiotto), pur decretandone l’inutilità, non mancasse poi di proporre le persone a lui vicine per i posti più di rilievo.

La nomina ad Assessore del Consigliere De Mitri in sostituzione di Barbara Trentin è coerente con questa incoerenza della componente politica “sacconiana” del PDL, risulta incoerente però rispetto le posizioni assunte personalmente da Alessio De Mitri: perché dichiararsi contrari all’esistenza di un Ente territoriale di area vasta come la Provincia e poi andare a ricoprire un incarico esecutivo nella stessa, più che sembrare interesse per svolgere in maniera seria e soprattutto motivata una Funzione Pubblica, appare come mero desiderio di Carica Pubblica.
Entrando nel merito dei compiti che l’Assessore De Mitri dovrà assolvere, tra cui la Delega per le Pari Opportunità, non mi pare che Alessio De Mitri abbia brillato di sensibilità per le questioni di genere, così come per tutto ciò che è connesso con sociale e solidarietà.
Speriamo solo che dimostri perlomeno di avere più tempo a disposizione e meno arroganza di quanto dimostrato dall’uscente Barbara Trentin.

Stefano Dall’Agata – Sinistra Ecologia Libertà
Consigliere Provincia di Treviso

Annunci


Lascia un commento

Telefono Rosa Treviso e Assessora Trentin

https://i2.wp.com/www.femminiletreviso.org/photo/logo_tel_rosa.jpg

Ho ricevuto la lettera aperta che la Presidente del Telefono Rosa di Treviso (Dott.ssa Rita Giannetti) ha inviato al Presidente Muraro e non posso che commentare in modo estremamente negativo il fatto che l’Assessorato alle Pari Opportunità si sia dimenticato di citare quella che è l’unica realtà significativa in Provincia di Treviso nel campo della lotta alla violenza sulle donne.

Trovo che il Presidente Muraro e la sua Giunta lascino spesso a desiderare rispetto alla capacità di dare risposte reali alle istanze e ai bisogni della Marca, ma nel caso dell’Assessora Barbara Trentin credo che si possa affermare la piena conferma della pochezza della sua opera amministrativa.

Non è la prima volta che stigmatizziamo il suo stile arrogante e la sua capacità di proporre tanti Convegni in cui dar lustro alla propria presenza, ma non di dare sostanza e prospettiva alle deleghe per cui ricopre l’incarico.

Spero che si possa porre al più presto rimedio all’errore, e che si recuperi un rapporto più proficuo di collaborazione tra l’Ente che anch’io rappresento (sebbene dai banchi dell’Opposizione) e il Telefono Rosa di Treviso.

Stefano Dall’Agata – Sinistra Ecologia e Libertà

Consigliere Provincia di Treviso

Continua a leggere