Fabbrica Treviso

Blog di Stefano Dall'Agata


Lascia un commento

Un Paese nel fango

alluvione-400x250Le alluvioni che colpiscono l’Italia e mettono in difficoltà tanta parte del suo territorio sono l’emblema del profondo degrado a cui siamo arrivati.

E se è vero che l’acqua cade dal cielo, non altrettanto si può dire della cattiva amministrazione del territorio, che deriva sì da una classe politica più interessata alla supina acquiescenza al sistema delle grandi opere che tanto risalto ha sui media, ma anche dalla miopia del suo stesso popolo.

Ora la Natura presenta il conto, i media e la politica trovano lo spazio per discuterne solo a ridosso dei disastri e delle emergenze.

Mentre sono almeno trent’anni che il mondo ambientalista italiano dice che la prima grande opera pubblica deve essere la manutenzione e la messa in sicurezza del territorio, ma il Paese non ascolta e non sente, una massa di cittadini ha avallato lo scempio del territorio purché fosse loro garantita la propria piccola parte di abuso edilizio. Continua a leggere


1 Commento

Riassetto Idrogeologico del Territorio e Ponte sullo Stretto

A seguito dell’alluvione che ha colpito il Veneto e altre Regioni italiane, con perdita di vite umane e  pesanti danni alle attività economiche, e consapevoli che non bastano i risarcimenti, ma bisogna iniziare da subito a prevenire le conseguenze del cambiamento climatico, e che fondamentale per questo è la messa in sicurezza del territorio dal rischio idrogeologico.
Come Gruppo Consiliare di Sinistra Ecologia Libertà abbiamo depositato un ODG al Consiglio Provinciale di Treviso, condiviso dall’intero centro-sinistra che impegna prima di tutto il Presidente e la Giunta ad attivarsi nelle proprie competenze, ed al Parlamento e al Governo Nazionali  il finanziamento di un Piano Nazionale per la Sicurezza Idrogeologica del Territorio, stornando i Fondi già stanziati per il Ponte sullo Stretto di Messina e utilizzandoli a tale scopo.

Stefano Dall’Agata
Capogruppo Sinistra Ecologia Libertà
Provincia di Treviso

Continua a leggere