Fabbrica Treviso

Blog di Stefano Dall'Agata

Una breve riflessione sul voto alle Primarie

Lascia un commento

È vero che non è andata come speravamo, con la vittoria di Nichi Vendola e con un profondo rimescolamento del campo di Centrosinistra; vittoria che forse era possibile l’autunno scorso, se si fosse votato dopo la caduta di Silvio Berlusconi.

È a mio avviso altrettanto vero che la base allargata di SEL, quella che va oltre gli iscritti e che è rappresentata dal consenso ottenuto dalla candidatura di Nichi Vendola, chiede a SEL di partecipare, di non stare alla finestra; ed a larghissima maggioranza, al secondo turno, di scegliere la miglior mediazione possibile.

Io ho votato convintamente Pierluigi Bersani, considerando, che aldilà delle chiacchiere, dietro la figura di Matteo Renzi si trovi il tentativo gattopardesco di una restaurazione neo-conservativa tendente a rappresentare gli stessi poteri forti e le stesse famiglie che hanno malamente gestito fino ad ora gran parte del Paese.

Mi sento rassicurato, anche dal confronto con votanti per Vendola, sul fatto che la mia visione della realtà è largamente condivisa, e credo che l’azione politica di SEL da ora in poi debba essere non il rincorrere “stati generali della sinistra” o generici appelli ai movimenti (per i quali vorrei che fossero nominati soggetti e persone, per verificare che non si tratti di realtà già schierate da altre parti), ma costruire lo spazio in cui le persone che si sono riconosciute nella proposta politica che rappresentiamo possano trovare il luogo per la loro concreta e fattiva partecipazione.

 

Autore: Stefano Dall'Agata

Sono nato a Treviso il 6 dicembre 1960, ho conseguito il Diploma di Perito Chimico industriale presso l’ITIS “Enrico Fermi” di Treviso. In gioventù ho praticato atletica leggera e Tae Kwon Do, ma la mia grande passione è la musica, ho anche collaborato come DJ a varie radio locali. Lavoro come carrellista e sono iscritto al sindacato Filt Cgil di Treviso. Ho iniziato a partecipare alla politica attiva nel 1994 prima con il PDS, poi con i DS, arrivando a ricoprire la carica di Responsabile Regionale Ambiente e Territorio. Al loro scioglimento ho deciso di non aderire al PD e ho proseguito il mio percorso prima con Sinistra Democratica e poi con Sinistra Ecologia Libertà, che ho lasciato nel 2013 per motivi etico-morali. Alle Elezioni Amministrative per il mandato 2006/2011 sono stato eletto al Consiglio Provinciale della Provincia di Treviso. Parallelamente si è svolto anche il mio impegno nell’associazionismo, nel volontariato e nella cooperazione con Banca Etica, la Rete Lilliput, Coop Adriatica e Legambiente. Dal 9 febbraio 1979 condivido la mia vita con Maria G. Di Rienzo .

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...