Fabbrica Treviso

Blog di Stefano Dall'Agata

noisiamoubuntu numero 36

Lascia un commento

Riporto il post da Noi Siamo Ubuntu

http://noisiamoubuntu.posterous.com/noisiamoubuntu-numero-36

Questa settimana intervistiamo Stefano, fan delle versioni LTS, che apprezza la stabilità e la versatilità di Ubuntu.

Ti piace l’idea delle interviste a persone che usano Ubuntu? Finora solo pochi coraggiosi ci hanno inviato la loro intervista, ma tutti possono farlo! Vuoi partecipare anche tu? Leggi subito come fare, e vieni anche tu nella grande famiglia Ubuntu, perché tutti noi siamo ubuntu, anche tu!

Stefano

Nome e cognome: Stefano Dall’Agata

Computer su cui utilizzo Ubuntu:  Un notebook CompaQ Presario CQ60 103EL

Età: 51

Professione: Operaio

Città di residenza: Treviso

Sito internet: https://sdallagata.wordpress.com/

Come hai scoperto Ubuntu?

Da un po’ d’anni sentivo nominare Linux e GNU e mi incuriosiva la filosofia open source, ma la complessità dei sistemi mi teneva distante. Inoltre un mio vicino di casa era nel LUG.

Poi ho visto che c’era una distribuzione user friendly che si chiamava Ubuntu (bellissimo concetto), con l’acquisto di un notebook nel 2008 ho deciso di provare il sistema in dual boot, comprai una rivista e installai Intrepid Ibex (Ubuntu 8.04 ndr).

Perché o cosa ti piace di Ubuntu?

Mi piace la sicurezza da virus, la comunità solidale che c’è intorno, la varietà di programmi legalmente utilizzabili. L’aver imparato di più sui computer in tre anni di utilizzo di Ubuntu che nel decennio precedente.

Cosa ti piacerebbe che fosse migliorato?

L’attenzione ai bug, specialmente nelle LTS, uso Lucid e spero che Pangolin sia VERAMENTE Precise. Un maggior rapporto con i costruttori di hardware (navigatore satellitare, ma anche la stampante Epson non era tanto supportata).

Perché consigli Ubuntu?

Per la mancanza di virus, la stabilità e la versatilità.

Come contribuisci alla diffusione di Ubuntu?

Ne parlo con gli amici, in passato ho cercato di sensibilizzare anche un Ente della Pubblica Amministrazione.

Ti è piaciuta questa intervista? Non ti è piaciuta? Discutine con noi sul forum di Ubuntu-it!

Annunci

Autore: Stefano Dall'Agata

Sono nato a Treviso il 6 dicembre 1960, ho conseguito il Diploma di Perito Chimico industriale presso l’ITIS “Enrico Fermi” di Treviso. In gioventù ho praticato atletica leggera e Tae Kwon Do, ma la mia grande passione è la musica, ho anche collaborato come DJ a varie radio locali. Lavoro come carrellista e sono iscritto al sindacato Filt Cgil di Treviso. Ho iniziato a partecipare alla politica attiva nel 1994 prima con il PDS, poi con i DS, arrivando a ricoprire la carica di Responsabile Regionale Ambiente e Territorio. Al loro scioglimento ho deciso di non aderire al PD e ho proseguito il mio percorso prima con Sinistra Democratica e poi con Sinistra Ecologia Libertà, che ho lasciato nel 2013 per motivi etico-morali. Alle Elezioni Amministrative per il mandato 2006/2011 sono stato eletto al Consiglio Provinciale della Provincia di Treviso. Parallelamente si è svolto anche il mio impegno nell’associazionismo, nel volontariato e nella cooperazione con Banca Etica, la Rete Lilliput, Coop Adriatica e Legambiente; nel 2011 sono stato il coordinatore provinciale del comitato referendario contro il nucleare. Dal 2014 partecipo alle attività del Gruppo Promozione e dal febbraio 2016 sono membro della Comunità di Ubuntu-it . Dal 9 febbraio 1979 condivido la mia vita con Maria G. Di Rienzo .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...