Fabbrica Treviso

Blog di Stefano Dall'Agata

Muraro e le balle

Lascia un commento

Il Presidente Muraro non si smentisce mai, tutto è già fatto e sono gli avversari a “dire balle”.

Tangenziale di Treviso

Faccio presente che negare le verità che sono sotto gli occhi di tutti non è atto di lungimiranza, e che meglio sarebbe ammettere di aver sbagliato, dimostrando almeno di essere oggi più saggi di ieri.
Dire che la Tangenziale di Zero Branco si farà e che è già fatta la progettazione non smentisce la nostra affermazione per cui i ritardi non sono conseguenti all’opera dei comitati, ma alla scelta di Veneto Strade di realizzare la Tangenziale solo dopo il completamento del Casello di Scorzè.
Proseguire dicendo che la progettazione della Tangenziale di Spresiano è cosa fatta significa smentire i Sindaci leghisti di Arcade e Nervesa che quel tracciato lo hanno bocciato, prenda atto Muraro che quella progettazione è da rivedere.
Per quanto riguarda Treviso, dire che si sta vagliando l’ipotesi ultima di tracciato significa ammettere che non si sa ancora in che modo la Tangenziale di Treviso impatterà sul residenziale di Via Casette e sulle altre realtà  toccate.
Quanto ai fondi “recuperati”, mi sento di smentire il Presidente: i 54 milioni sono sempre gli stessi a disposizione. Ed io dubito, come dubitano tutti, che siano sufficienti per il nuovo tracciato, tenuto conto che esso esce dalle aree vincolate del PRG di Treviso, comprendendo nuovi espropri di abitazioni e imprese; ma se invece fossero bastanti, per quale ragione avete evitato di riunire le Commissioni Urbanistiche Provinciale e Comunale di Treviso se non per salvare la faccia a Gentilini e soci?
C’è da sperare inoltre che gli incolpevoli cittadini di Treviso, che avevano acquistato casa in una contrada che reputavano tranquilla, e che ora avranno le camere con vista sulla Tangenziale, possano vedere realizzata un’opera che si faccia carico anche del costo delle mitigazioni necessarie (non comprese nei fondi a disposizione).
Quanto al raccontare “balle”, tra noi due il più titolato è sicuramente lei, che è stato capace di negare di essere stato socialista, cosa triste per un ex esponente del Direttivo PSI di Mogliano; persona che inoltre abbiamo più volte ripreso (non smentiti da lei) anche in Consiglio Provinciale per le sue affermazioni false.

Stefano Dall’Agata
Capogruppo Sinistra Ecologia Libertà
Provincia di Treviso

La Tribuna di Treviso 28 aprile 2011

LA REPLICA
Muraro: faremo le tangenziali

Tangenziali di Treviso, Spresiano e Zero «promesse mancate» di Muraro: il presidente della Provincia replica a Sinistra e Libertà: «Balle: per le tangenziali di Spresiano e Zero Branco la Provincia ha già curato la progettazione, e comunque la seconda è opera complementare al Passante già finanziata. Per la tangenziale di Treviso ho recuperato 54 milioni di euro e ora stiamo vagliando l’ipotesi ultima di tracciato».

Annunci

Autore: Stefano Dall'Agata

Sono nato a Treviso il 6 dicembre 1960, ho conseguito il Diploma di Perito Chimico industriale presso l’ITIS “Enrico Fermi” di Treviso. In gioventù ho praticato atletica leggera e Tae Kwon Do, ma la mia grande passione è la musica, ho anche collaborato come DJ a varie radio locali. Lavoro come carrellista e sono iscritto al sindacato Filt Cgil di Treviso. Ho iniziato a partecipare alla politica attiva nel 1994 prima con il PDS, poi con i DS, arrivando a ricoprire la carica di Responsabile Regionale Ambiente e Territorio. Al loro scioglimento ho deciso di non aderire al PD e ho proseguito il mio percorso prima con Sinistra Democratica e poi con Sinistra Ecologia Libertà, che ho lasciato nel 2013 per motivi etico-morali. Alle Elezioni Amministrative per il mandato 2006/2011 sono stato eletto al Consiglio Provinciale della Provincia di Treviso. Parallelamente si è svolto anche il mio impegno nell’associazionismo, nel volontariato e nella cooperazione con Banca Etica, la Rete Lilliput, Coop Adriatica e Legambiente; nel 2011 sono stato il coordinatore provinciale del comitato referendario contro il nucleare. Dal 2014 partecipo alle attività del Gruppo Promozione e dal febbraio 2016 sono membro della Comunità di Ubuntu-it . Dal 9 febbraio 1979 condivido la mia vita con Maria G. Di Rienzo .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...