Fabbrica Treviso

Blog di Stefano Dall'Agata

Costituito il Comitato Provinciale Trevigiano VOTA SI’ per fermare il nucleare.

Lascia un commento

https://i1.wp.com/www.fermiamoilnucleare.it/blog/wp-content/themes/fermiamoilnucleare2.0/images/Header.jpg

Ieri sera, in un’affollata assemblea presso la Sala della Casa delle Associazioni, in via Isonzo 10 a Treviso, si è costituito il Comitato Provinciale Trevigiano VOTA SI’ per fermare il nucleare.

Presente il Portavoce del Comitato Regionale Veneto Oscar Mancini l’assemblea ha condiviso l’obiettivo del comitato nazionale (http://www.fermiamoilnucleare.it/) di portare al voto almeno 25 milioni di cittadini e far prevalere il sì, stigmatizzando l’operato del Governo, ed in particolar modo del Ministro Maroni che, in contraddizione con la propria proposta del 2009 con cui le elezioni amministrative furono accorpate alle europee, ha disposto il non accorpamento dei quesiti referendari con il voto amministrativo con chiara volontà di boicottare il referendum.

Segnale evidente della consapevolezza di contrarietà al nucleare della maggioranza del popolo italiano nonostante una massiccia campagna di disinformazione: perché il nucleare resta costoso, continua ad essere insicuro e a mettere a rischio la salute e l’ambiente (e quello che sta accadendo in queste ore alla centrale di Fukushima lo conferma), senza liberare l’ Italia dalla dipendenza energetica (l’uranio si deve importare); in Veneto in particolare, lo spirito solidaristico che ha portato e porta centinaia e centinaia di famiglie ad ospitare i bambini di Chernobyl, affinché possano recuperare la salute messa a dura prova dall’ambiente in cui vivono, inquinato da radiazioni a seguito del disastro di della centrale, è la testimonianza viva di quanto il rischio nucleare sia conosciuto.

L’assemblea ha oltremodo messo in evidenza il rischio che il Veneto possa diventare sede di una delle centrali progettate, e questo grazie anche alla subalternità alle scelte governative del Presidente Zaia, che alla Conferenza unificata del 3 marzo in cui sul decreto legislativo del governo che riguarda i criteri di localizzazione degli impianti nucleari ha espresso parere favorevole.

L’assemblea ha deciso di essere presente con materiale informativo alle manifestazioni del 12 marzo a difesa della costituzione e del 17 marzo per la festa per i 150 anni dell’Italia, di lavorare per far nascere ovunque possibile i comitati locali e di organizzare la partecipazione, congiuntamente al Comitato referendario per l’Acqua Pubblica, alla manifestazione “VOTA SI’ AI REFERENDUM PER L’ACQUA BENE COMUNE! SI’ per fermare il nucleare, per la difesa dei beni comuni, dei diritti, della democrazia” del 26 marzo prossimo a Roma.

Per il Comitato Provinciale Trevigiano VOTA SI’ per fermare il nucleare

il Portavoce Stefano Dall’Agata

Annunci

Autore: Stefano Dall'Agata

Sono nato a Treviso il 6 dicembre 1960, ho conseguito il Diploma di Perito Chimico industriale presso l’ITIS “Enrico Fermi” di Treviso. In gioventù ho praticato atletica leggera e Tae Kwon Do, ma la mia grande passione è la musica, ho anche collaborato come DJ a varie radio locali. Lavoro come carrellista e sono iscritto al sindacato Filt Cgil di Treviso. Ho iniziato a partecipare alla politica attiva nel 1994 prima con il PDS, poi con i DS, arrivando a ricoprire la carica di Responsabile Regionale Ambiente e Territorio. Al loro scioglimento ho deciso di non aderire al PD e ho proseguito il mio percorso prima con Sinistra Democratica e poi con Sinistra Ecologia Libertà, che ho lasciato nel 2013 per motivi etico-morali. Alle Elezioni Amministrative per il mandato 2006/2011 sono stato eletto al Consiglio Provinciale della Provincia di Treviso. Parallelamente si è svolto anche il mio impegno nell’associazionismo, nel volontariato e nella cooperazione con Banca Etica, la Rete Lilliput, Coop Adriatica e Legambiente; nel 2011 sono stato il coordinatore provinciale del comitato referendario contro il nucleare. Dal 2014 partecipo alle attività del Gruppo Promozione e dal febbraio 2016 sono membro della Comunità di Ubuntu-it . Dal 9 febbraio 1979 condivido la mia vita con Maria G. Di Rienzo .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...