Fabbrica Treviso

Blog di Stefano Dall'Agata

Contro la caccia selvaggia, OdG in Provincia

1 Commento

Ciò che è avvenuto in Commissione Agricoltura a Montecitorio con l’approvazione   del comma 2 lettera b dell’Art. 43 della legge Comunitaria, dando alle regioni la possibilità di estendere la stagione di caccia oltre l’attuale limite del 31 gennaio, costituisce una vera e propria vergogna.

È di fatto un vero e proprio attentato alla fauna selvatica e alla biodiversità del nostro Paese, già ampiamente a rischio, nonché una liberalizzazione della caccia ed una autentica provocazione nei confronti dell’Europa perché in risposta alle procedure di infrazione dell’Europa contro l’Italia per le troppe deroghe, si fa esattamente il contrario.
Mi auguro che ora in Aula vi sia un sussulto di dignità dei Parlamentari e che magari la signora Prestigiacomo si ricordi di essere anche il Ministro dell’Ambiente.
Allo scopo, al Consiglio Provinciale di stasera, proporremo un’ODG urgente per chiedere al Parlamento la bocciatura del provvedimento in questione.

Stefano Dall’Agata – Sinistra Ecologia Libertà
Consigliere Provincia di Treviso

Approvato l’ODG! 18 a 10

ODG Caccia Art 38

La Tribuna di Treviso

MERCOLEDÌ, 21 APRILE 2010
Pagina 17 – Cronaca
CACCIA «ALLARGATA»
Provincia contro

La provincia di Treviso si schiera a maggioranza contro il prolungamento del periodo di caccia. L’ordine del giorno presentato lunedì in consiglio provinciale da Stefano Dall’Agata e dagli altri membri dell’opposizione ha ottenuto l’ok con 18 voti a favore e 10 contrari. Si trattava di valutare lo spostamento del limite di caccia dal 31 gennaio a tutto febbraio.

Il Gazzettino

«Caccia a febbraio? Non se ne parla»
Sant’Artemio boccia il prolungamento della stagione aperta alle doppiette. Ma il centrodestra si spacca

Domenica 25 Aprile 2010,
In Provincia la maggioranza di centrodestra si divide sul mondo delle doppiette. E alla fine il Sant’Artemio si schiera contro la possibilità di allungare la stagione della caccia oltre il limite attuale di fine gennaio. L’ordine del giorno, presentato da Stefano Dall’Agata, capogruppo Sd, ha raccolto in consiglio 18 «sì» e 10 «no». Da Treviso, quindi, si chiede al Parlamento di rivedere la norma. Buona parte del lavoro, comunque, è già stato fatto dai deputati che hanno «sparato» contro il testo uscito dalla commissione Agricoltura di Montecitorio limitando lo slittamento della stagione al massimo, e solo per alcune specie, al 10 febbraio. Ma questo al Sant’Artemio non basta: qui non si vuol proprio sentir parlare di «caccia a febbraio». Il testo di Dall’Agata, infatti, ha raccolto consensi anche tra la maggioranza, a cominciare da Giorgio Granello (capogruppo della Lega) e Gian Pietro Favaro (capogruppo di Forza Italia). «La possibilità per le Regioni di estendere la stagione di caccia è una vergogna -spiega Dall’Agata– La caccia a febbraio ha un impatto negativo sugli uccelli migratori: danneggiare i più importanti per la riproduzione vuol dire creare un danno alla conservazione della specie».
Annunci

Autore: Stefano Dall'Agata

Sono nato a Treviso il 6 dicembre 1960, ho conseguito il Diploma di Perito Chimico industriale presso l’ITIS “Enrico Fermi” di Treviso. In gioventù ho praticato atletica leggera e Tae Kwon Do, ma la mia grande passione è la musica, ho anche collaborato come DJ a varie radio locali. Lavoro come carrellista e sono iscritto al sindacato Filt Cgil di Treviso. Ho iniziato a partecipare alla politica attiva nel 1994 prima con il PDS, poi con i DS, arrivando a ricoprire la carica di Responsabile Regionale Ambiente e Territorio. Al loro scioglimento ho deciso di non aderire al PD e ho proseguito il mio percorso prima con Sinistra Democratica e poi con Sinistra Ecologia Libertà, che ho lasciato nel 2013 per motivi etico-morali. Alle Elezioni Amministrative per il mandato 2006/2011 sono stato eletto al Consiglio Provinciale della Provincia di Treviso. Parallelamente si è svolto anche il mio impegno nell’associazionismo, nel volontariato e nella cooperazione con Banca Etica, la Rete Lilliput, Coop Adriatica e Legambiente; nel 2011 sono stato il coordinatore provinciale del comitato referendario contro il nucleare. Dal 2014 partecipo alle attività del Gruppo Promozione e dal febbraio 2016 sono membro della Comunità di Ubuntu-it . Dal 9 febbraio 1979 condivido la mia vita con Maria G. Di Rienzo .

One thought on “Contro la caccia selvaggia, OdG in Provincia

  1. Mi sembra un ottimo segno di buona amministrazione e di attenzione al territorio ed agli agricoltori, piuttosto che agli interessi di cui i componenti della commissione agricoltura di Montecitorio sono portatori….. a buon intenditor poche parole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...