Fabbrica Treviso

Blog di Stefano Dall'Agata

Oasi San Daniele 4

Lascia un commento

Desidero precisare in merito alle affermazioni del signor Igino Fabbian, Sindaco di Borso del Grappa.

Trovo scorretto dire che l’Amministrazione di Borso abbia subito adottato provvedimento di sospensione delle DIA per gli impianti a biomasse, quando a ripetute prese di posizione del comitato e dei cittadini da parte del Comune vi è sempre stato un silenzio “assordante”.
La verità è che dopo che il Comitato ha messo a conoscenza della questione tutti i Consiglieri provinciali, in data 16 marzo 2010 ho presentato un’interrogazione presso l’Ente Provincia di Treviso. In seguito alla stessa gli Uffici dell’Ente Provincia di Treviso hanno chiesto la documentazione relativa al Comune di Borso, ed una volta acquisita hanno espresso un Parere, firmato dal’Architetto Parodi, con la richiesta di sospensione delle DIA in quanto gli impianti sarebbero collocati in un corridoio ecologico, ricadendo quindi nelle Prescrizioni del PTCP.
Prendo comunque atto di quella che è una evidentemente recente volontà dell’Amministrazione di Borso, arrivata ben dopo quella delle Amministrazioni di San Zenone degli Ezzelini e di Mussolente, i cui rappresentanti da almeno due settimane hanno preso posizione contro gli impianti.

Stefano Dall’Agata – Sinistra Ecologia e Libertà
Consigliere Provincia di Treviso

La Tribuna di Treviso

7 aprile 2010

Borso. Fabian: abbiamo sospeso l’inizio attività

Nuovo impianto a biomassa Il sindaco: prima la salute

BORSO. «Questa amministrazione comunale farà tutto ciò che è in proprio potere per garantire il rispetto della regolarità e la salvaguardia del territorio». Sulla questione dell’impianto a biomassa da realizzare in paese interviene il sindaco Igino Fabbian. «Il 1º aprile 2009, nel corso della precedente legislatura, alcuni privati hanno presentato quattro dia (dichiarazioni di inizio attività) relative a un impianto a biomassa per la produzione di energia elettrica dalla combustione di olio di palma, da realizzarsi in una proprietà privata. Lo scorso 27 febbraio i richiedenti, avvalendosi del principio del silenzio-assenso, si sono rivolti a questa amministrazione rinnovando la loro domanda, integrandola con nuova documentazione e comunicando l’intenzione di dare inizio ai lavori dal 6 aprile. Abbiamo subito adottato un provvedimento di sospensione dell’efficacia delle denunce di inizio attività per assumere tutte le informazioni necessarie, così da verificare la compatibilità del progetto in questione con il Piano territoriale provinciale e il rispetto di tutte le normative urbanistiche e ambientali. Non abdichiamo alle nostre responsabilità nei confronti della salute dei cittadini e della tutela ambientale». (d.q.)

Annunci

Autore: Stefano Dall'Agata

Sono nato a Treviso il 6 dicembre 1960, ho conseguito il Diploma di Perito Chimico industriale presso l’ITIS “Enrico Fermi” di Treviso. In gioventù ho praticato atletica leggera e Tae Kwon Do, ma la mia grande passione è la musica, ho anche collaborato come DJ a varie radio locali. Lavoro come carrellista e sono iscritto al sindacato Filt Cgil di Treviso. Ho iniziato a partecipare alla politica attiva nel 1994 prima con il PDS, poi con i DS, arrivando a ricoprire la carica di Responsabile Regionale Ambiente e Territorio. Al loro scioglimento ho deciso di non aderire al PD e ho proseguito il mio percorso prima con Sinistra Democratica e poi con Sinistra Ecologia Libertà, che ho lasciato nel 2013 per motivi etico-morali. Alle Elezioni Amministrative per il mandato 2006/2011 sono stato eletto al Consiglio Provinciale della Provincia di Treviso. Parallelamente si è svolto anche il mio impegno nell’associazionismo, nel volontariato e nella cooperazione con Banca Etica, la Rete Lilliput, Coop Adriatica e Legambiente; nel 2011 sono stato il coordinatore provinciale del comitato referendario contro il nucleare. Dal 2014 partecipo alle attività del Gruppo Promozione e dal febbraio 2016 sono membro della Comunità di Ubuntu-it . Dal 9 febbraio 1979 condivido la mia vita con Maria G. Di Rienzo .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...